Anno Domini 793 – Orde di Dani calano sulle coste orientali dell’Inghilterra con l’intento di saccheggiare e distruggere i simboli cristiani del dominio carolingio in Europa. Sulla loro strada si trova l’isola di Lindisfarne, meta di pellegrinaggi e luogo in cui sono custodite le miracolose spoglie di San Cuthbert.

Anno Domini 821 – Ninian, cacciatore di reliquie, inviato sull’isola dalla sua Congregazione per scoprire se la salma del santo sia ancora presente in quelle terre dopo le incursioni dal nord, s’imbatte in una serie di omicidi dai connotati rituali. Qualcosa di oscuro si agita tra il villaggio di poche case e l’antico monastero a sud di Lindisfarne. Qualcosa di incomprensibile, che affonda le sue radici nell’occulto, sta lasciando dietro di sé una striscia di violenza e di sangue. L’incubo s’intreccia con la realtà e Ninian dovrà districare il groviglio di rovi che intralcia il suo cammino verso la verità.

Che cosa esattamente minaccia la sua vita e quella di coloro che lo circondano? Il mistero ha bisogno di più chiavi per essere violato e forse non tutte le serrature appartengono al mondo tangibile.